Giovanili   sabato 9 dicembre 2017

Sesta vittoria stagionale, terza fuori casa - Al giro di boa, primo posto nel girone F con 19 punti in 8 gare, miglior attacco (16 reti) e miglior difesa (5 gol subiti)

Campionato "Berretti", nona giornata: Reggina-Catania 0-3, rossazzurri campioni d'inverno

Sesto "clean sheet" per Fabiani, che neutralizza un rigore - Terza marcatura in questo torneo per Di Grazia, capocannoniere etneo con Condorelli e Di Stefano - Primo acuto per Berti e Lombardo

La "Berretti" del Catania conquista in Calabria la sesta vittoria nelle prime otto gare di questo campionato, terza in trasferta, concludendo al primo posto il cammino nel girone d'andata, a quota 19 punti: il 3-0 inflitto oggi alla Reggina vale quindi, per i giovani rossazzurri, il titolo di campioni d'inverno. Nel girone F, la formazione allenata da Giovanni Pulvirenti può vantare il maggior numero di successi, il miglior attacco (16 gol) e la miglior difesa (5 reti al passivo, con quella del Santarcangelo è la meno battuta considerando tutti i raggruppamenti della competizione). Damiano Fabiani ha mantenuto inviolata la sua porta per la sesta volta, in questa stagione, neutralizzando con una pregevole deviazione il calcio di rigore di Morabito che avrebbe potuto riaprire il match sullo 0-2. Avvio travolgente: Berti firma di testa il suo primo gol in questo campionato sfruttando un suggerimento di Condorelli su calcio piazzato e Lombardo assapora la stessa emozione raddoppiando, poco dopo il quarto d'ora, ancora sugli sviluppi di uno schema congegnato su palla inattiva.  Nella ripresa, la prodezza di Fabiani frena la rincorsa dei padroni di casa. Un lungo equilibrio con interessanti proiezioni offensive da una parte e dall'altra viene infine rotto dall'incursione vincente di Di Grazia, che capitalizza l'assist di Napolitano e segna il terzo gol del Catania nonché il terzo personale in questo torneo, raggiungendo così in vetta alla classifica dei marcatori rossazzurri Condorelli e Di Stefano. Mister Pulvirenti osserva: "La gara è stata interpretata molto bene, i ragazzi si sono fatti trovare pronti: abbiamo giocato con buona intensità e buon ritmo, attuando un fraseggio notevole e verticalizzando al momento giusto. Ho notato anche la risolutezza che più volte avevo chiesto ed in alcune circostanze era mancata. In più, siamo stati capaci di mantenere alta l'attenzione per tutto l'arco della partita".


Campionato Nazionale "Dante Berretti" 2017/18 - Nona giornata 
Centro Sportivo "Sant'Agata" di Reggio Calabria

REGGINA-CATANIA 0-3

Reti: pt 5° Berti, 16° Lombardo; st 28° Di Grazia. 

REGGINA: Marra (28°st Morabito G.); Iannò, Calabrese (20°st Plutino), Franco, Iacono, Mastrippolito, Sottilotta (20°st Criaco), Arigò (12°st Labate), Valenzise (28°pt Salsano), Morabito S., Isabella. A disposizione: Neri, Miceli, Leonardo, Liotta. Allenatore: Armenise. 

CATANIA: Fabiani; Florio, Rosalia (5°st Manneh)Lombardo (39°st Zannini), Giuffrida, Berti, Di Stefano (25°st Bulla), Papaserio, Napolitano, Condorelli (25°st Di Grazia), Calì (39°st Camuti). A disposizione: Manno; Algiati, D'Arrigo, Arena, Palermo, Pecorino, Marchese. Allenatore: Pulvirenti.

AMMONITI: Franco, Iacono, Labate e Sottilotta (R), Condorelli, Giuffrida e Rosalia (C).
ARBITRO: Violi di Taurianova.
ASSISTENTI: Codispoti e Bellini di Catanzaro.

Foto Gallery