Allenamenti   sabato 12 maggio 2018

Igea Virtus-Catania 0-1: Manneh al 40’ del secondo tempo

Igea Virtus (4-3-3): 1 Ingrassia; 4 Sarcone, 2 Fontana, 3 Ferrante, 6 Santamaria; 10 Kosovan 5 Pitarresi, 8 Gatto; 7 Biondo G., 9 Kacorri, 11 Merkaj. Subentrati nel corso della ripresa: 14 Longo, 15 D’Antonio, 16 Ventre, 18 Fioretti, 20 Biondo S. A disposizione: 12 Rotella; 13 Cinquegrana, 17 Messina, 19 Bucolo. Allenatore: Raffaele. 

Catania, primo tempo (4-3-3): 12 Pisseri; 13 Semenzato, 4 Aya, 16 Blondett, 8 Porcino; 32 Mazzarani, 27 Biagianti, 6 Rizzo; 9 Barisic, 14 Brodic, 7 Russotto.

Catania, secondo tempo (4-3-3): 22 Martinez; 21 Esposito, 4 Aya (19’ 3 Berti), 15 Marchese, 20 Djordjevic; 18 Fornito, 17 Bucolo, 19 Manneh; 24 Caccavallo, 29 Ripa, 23 Di Grazia. 
Allenatore: Lucarelli.

Arbitro: Samuele Maio di Barcellona Pozzo di Gotto. 
Assistenti: Antonio Salvo e Marco Giuliani di Barcellona Pozzo di Gotto. 

Cronaca della gara: 
4’ - Kosovan prova il sinistro da venti metri, palla lontana dallo specchio della porta.
9’ - Kacorri conclude con forza, palla oltre la traversa.
17’ - Prima azione pericolosa del Catania: Russotto prova la conclusione al volo da buona posizione ma non inquadra la porta. 
18’ - Rizzo dalla lunga distanza, alta.
19’ - Mazzarani con il destro, palla di poco distante dall’incrocio.
20’ - Catania stabilmente in proiezione offensiva: Brodic e Russotto dialogano in area giallorossa, la conclusione del croato è respinta con il corpo da un difensore.  
29’ - Azione manovrata dei padroni di casa: inserimento di Kacorri sul primo palo, palla a lato. 
34’ - Pisseri blocca il tiro-cross di Biondo da destra. 
35’ - Il Catania colpisce due volte il palo nella stessa azione: prima con Barisic da posizione centrale e poi con Russotto che calcia da sinistra.
36’ - Il traversone da sinistra di Gatto “taglia” pericolosamente tutta l’area di rigore etnea.
40’ - Biagianti ci prova di testa sugli sviluppi di un corner, palla a lato.
41’ - Pisseri chiude in uscita su Merkaj.
42’ - Kosovan calcia a lato da buona posizione. 
45’ - L’incursione di Mazzarani desta apprensione in area barcellonese.
45’ - Fine primo tempo, Igea Virtus-Catania 0-0

Secondo tempo: Catania diverso per 10/11, prosegue il solo Aya. In campo, dopo una lunga assenza, anche Caccavallo.
3’ - Girata di Ripa, sul fondo. 
10’ - Ancora un tentativo di Ripa, palla oltre la traversa. 
14’ - Cross di Di Grazia e colpo di testa di Ripa, Ingrassia blocca.
15’ - Giovanni Biondo entra in area sulla destra, diagonale impreciso.
25’ - Martinez salva su Santo Biondo prima e su Merkaj dopo. 
29’ - Ingrassia devia in angolo il velenoso destro di Ripa, sugli sviluppi del corner Marchese non inquadra la porta.
30’ - Santo Biondo può calciare dal limite, palla oltre la traversa. 
31’ - Diagonale di Merkaj sul fondo. 
33’ - Gran sinistro di Fornito, Ingrassia sfodera un’ottima parata e spedisce in angolo. 
38’ - Caccavallo entra in area e calcia di destro: palla a lato. 
40’ - 0-1: Di Grazia innesca Caccavallo, Ingrassia respinge, giunge Ripa, il primo tap-in è ribattuto, sulla sfera si avventa Manneh e deposita in rete, Catania in vantaggio. 
41’ - Superiorità numerica non sfruttata in area barcellonese.
44’ - Bucolo vicinissimo al raddoppio: la sua conclusione termina però oltre la traversa. 
45’ - Diagonale di Ripa impreciso, sfuma lo 0-2.

Foto Gallery