Giovanili   sabato 1 maggio 2021

Federico Aquino: "Sono catanese, il Catania è per me un grande onore e una meravigliosa emozione"

Comunicato Stampa 350 - Stagione 2020/21
Con una precisa conclusione dal limite, dopo aver seguito perfettamente gli sviluppi di un’azione offensiva condotta da Fichera, Federico Aquino ha realizzato oggi il suo terzo gol in questo campionato Primavera. La rete del 2-0, firmata dall’esterno offensivo subentrato diciotto minuti prima, ha consentito al Catania di ipotecare il quinto successo stagionale. Aquino, apprezzato per vivacità e spunti, esprime così le sue sensazioni:“Sono arrivato qui ormai dieci anni fa ed è già un privilegio, una conquista e uno stimolo, questa lunga permanenza in un settore giovanile così prestigioso. Nulla è scontato, nel calcio. Non potrei mai dimenticare il primo giorno con questa maglia sulla pelle. Per me, da catanese, la cosa più bella è vestire i colori della mia città. È un grande onore ed è una meravigliosa emozione, ogni volta. Il mio primo allenatore è stato Marco D’Amico, lo conoscete bene: un grande mister e una grande persona. Segnare è sempre bellissimo e anche oggi mi ha regalato felicità, soprattutto perché il gol è servito a conquistare una vittoria importantissima, che ci ha dato la conferma di essere una grande squadra. Possiamo lottare fino alla fine per il nostro obiettivo. Negli ultimi tempi ho giocato poco a causa di alcuni problemi fisici e quindi non ho vissuto un bel periodo ma sono stato capace di superarlo e ringrazio la mia famiglia, i miei compagni che mi hanno sempre sostenuto, mister Marchese e la società. Vorrei riuscire un giorno ad avverare il mio sogno, quello che ogni ragazzino custodisce fin da bambino: esordire con la squadra della propria città. Farò di tutto, per realizzarlo. E dico sempre e solo forza Catania”.

Foto Gallery